Navigation

Un muro a Calais

Il governo britannico pronto a finanziare un muro in terra francese per bloccare il flusso migratorio che dalla Francia porta in Gran Bretagna

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2016 - 20:27

La Gran Bretagna è pronta a finanziare la costruzione di un muro lungo l'autostrada che arriva al porto francese di Calais per fermare i migranti che cercano di salire a bordo dei camion diretti in Inghilterra. Secondo il ministro dell'immigrazione britannico, Robert Goodwill, la costruzione del muro dovrebbe iniziare già nel mese di settembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.