Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Un lupo solitario

La polizia ritiene che il killer di Dallas abbia agito da solo. Trovato nella sua casa un vero arsenale

Sarebbe dunque stato un uomo solo a uccidere i cinque agenti a Dallas, durante una manifestazione di protesta contro la violenza della polizia nei confronti degli afroamericani. Lo ha affermato il sindaco della città texana, mentre nella casa del cecchino, un ex militare, è stato trovato un arsenale: materiale per fabbricare esplosivi, fucili, munizioni e un libro di tattiche militari. È quanto ha scoperto la polizia nella casa nella periferia di Dallas, dove Micah Johnson viveva con la madre. È lui il cecchino, quasi certamente l'unico responsabile dell'uccisione dei cinque poliziotti durante la manifestazione di giovedì sera. Gli altri tre sospettati sono stati rilasciati.

Robot carico di esposivo

A uccidere l'attentatore di Dallas è stato un robot, carico di esplosivo. Secondo molti esperti, si tratta di una prima volta storica. La polizia americana infatti non aveva mai usato questa tattica, già impiegata invece in ambito militare.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×