Navigation

Un anno fa lo schianto del volo Germanwings

Commemorazioni in Germania e Francia per l'incidente aereo causato dal copilota depresso

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2016 - 13:07

Sembrava un incidente aereo come (fortunatamente pochi) altri quello avvenuto esattamente un anno fa, il 24 marzo 2015, nei pressi di Barcelonnette sulle Alpi francesi ma nel giro di poche ore è emersa l'incredibile verità.

L'Airbus A320 della Germanwings, decollato da Barcellona per Düsseldorf e schiantatosi contro il massiccio dei Trois Évêchés con 150 persone a bordo (di cui sei membri dell'equipaggio) senza lanciare nessun segnale di allarme, è precipitato per un atto deliberato del copilota Andreas Lubitz che soffriva di una grave depressione.

In ricordo a quel triste evento nelle scuole del Nord Reno-Vestfalia oggi viene osservato un minuto di silenzio per la scomparsa di 16 studenti e due professori del ginnasio di Haltern, che erano a bordo del velivolo, e si tiene una messa ecumenica. Mentre nei pressi del luogo dello schianto si tiene una cerimonia privata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.