Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Ue, sanzioni alla Russia prolungate di sei mesi

Rimarranno in vigore fino a luglio, poiché gli accordi di Minsk non sono pienamente attuati: colpi d'artiglieria cadono ancora sull'est dell'Ucraina

Il Consiglio dell'Unione Europea ha prolungato di altri sei mesi le sanzioni alla Russia: resteranno in vigore fino al 31 luglio 2016, poiché gli accordi di Minsk non sono ancora stati pienamente attuati. Dal cessate il fuoco di settembre, colpi di artiglieria cadono ancora sull'est dell'Ucraina, a volte anche sulle scuole.

Gli istituti della regione, tuttavia, hanno potuto in qualche caso essere ricostruiti e le lezioni sono riprese. La fragile tregua, ma soprattutto l'arrivo degli aiuti, hanno permesso di tornare a una vita quasi normale e i più piccoli possono finalmente suonare la campanella di scuola.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×