Navigation

Ucciso il numero due dell'Isis

La coalizione internazionale ha inferto un duro colpo al gruppo terroristico dello Stato Islamico. Stando al Ministro della difesa iracheno, il numero due del califfato sarebbe stato ucciso in un raid aereo nel Nord del Paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2015 - 20:35

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.