Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Turchia al voto

La vigilia è stata funestata da un attacco terroristico. E per i militanti curdi dietro agli attentati bomba ci sarebbe il presidente Erdogan

In Turchia - domenica - quasi 54 milioni di cittadini sono chiamati alle urne per rinnovare il Parlamento. La vigilia è tesa è macchiata di sangue. Le esplosioni di venerdì al raduno del partito filocurdo - che per la prima volta si presenta alle elezioni - hanno scatenato proteste tra i militanti curdi. Secondo loro - dietro agli attacchi - si sarebbe il presidente Erdogan.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box