Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Turchia, polizia nella sede del quotidiano "Zaman"

Durante il blitz sono stati usati anche lacrimogeni e cannoni ad acqua

"Una pagina nera per la storia della democrazia". In questo modo il direttore di Zaman ha commentato l'irruzione della polizia avvenuta venerdì sera nella sede del giornale di opposizione turco.

Nonostante le forze dell'ordine abbiano fatto evacuare tutti i locali, sul sito del quotidiano, commissariato da un tribunale, è stata pubblicata l'irruzione con immagini che mostrano l'uso di gas lacrimogeni e cannoni ad acqua. Tutte misure adottate per disperdere i manifestanti radunati fuori dalla redazione. "Il Governo turco", si può leggere su Twitter, "ha sequestrato una delle ultime voci critiche".

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×