Navigation

Turchia, autobombe: 6 morti e 200 feriti

La prima esplosione a Van, nell'est del paese. Un secondo, di forte intensità, è avvenuto ad Elazig in una stazione di polizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2016 - 12:49

È di almeno 6 morti e 200 feriti il bilancio di due attentati contro le forze dell'ordine, compiuti nelle scorse ore in Turchia.

Mercoledì sera un'autobomba è esplosa davanti a una stazione di polizia a Van, nell'est del paese. Nella notte un attacco analogo è avvenuto nella cittadina di Elazig.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.