Navigation

Turchia, attentato: 8 morti e 100 feriti

Il bilancio dell’attacco commesso contro una stazione di polizia di Diyarbakir, città a maggioranza curda nel sud est della Turchia, potrebbe aggravarsi

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2016 - 12:42

È di almeno otto morti e un centinaio di feriti il bilancio dell'attentato compiuto in Turchia contro un posto di polizia a Dyarbakirm, città a maggioranza curda nel sud est del paese.

L'attacco è arrivato poche ore dopo l'arresto di alcuni dirigenti del partito filocurdo HDP, accusati di propaganda terroristica per sospetti legami con il PKK.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.