Navigation

Trump si fa più moderato

Il presidente eletto statunitense in un'intervista rilasciata al New York Times rivede le sue posizioni più estreme

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 novembre 2016 - 16:39

Continua a profilarsi sempre di più il volto presidenziale di Donald Trump che su diverse questioni sembra abbracciare posizioni più moderate rispetto a quelle con cui ha infuocato la campagna elettorale. L'ultima novità è un'intervista al New York Times in cui Trump non ha perso l'occasione per togliersi anche qualche sassolino dalla scarpa, soprattutto sui leader repubblicani in Congresso, molto critici verso di lui in campagna elettorale "Ora mi amano, quattro settimane fa no."

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.