Navigation

Trump, l'unico Repubblicano verso la Casa Bianca

Dopo aver stravinto le primarie in Indiana, il suo rivale Ted Cruz si è ritirato e perciò il miliardario resta di fatto il candidato repubblicano alla Presidenza degli Stati Uniti

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2016 - 12:48

Una vittoria schiacciante quella di ieri nello stato dell'Indiana: Donald Trump ha ottenuto oltre il 53% dei consensi, conquistando altri 51 delegati e costringendo così l'avversario Ted Cruz, pesantemente sconfitto, a gettare la spugna e rititarsi dalla corsa alla nomination.

In corsa, dopo il ritiro di Marco Rubio due mesi fa, rimane ora solo John Kasich, ma il distacco è talmente abissale da contare poco o nulla.

Di fatto da oggi il miliardario newyorkese, 69 anni, non ha più rivali e può procedere senza problemi alla conquista dei 1237 delegati necessari per l'investitura ufficiale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.