Navigation

Treni di migranti dall'Ungheria verso Austria e Germania

L'emergenza migratoria continua a essere al centro del dibattito politico europeo

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 agosto 2015 - 20:17

La cosiddetta "rotta balcanica" è in questi giorni sempre molto trafficata, mentre dall'Ungheria sono partiti i primi treni diretti in Austria e soprattutto in Germania, destinazione finale di tanti profughi.

Tra Budapest e Berlino è già scoppiata la polemica sulle modalità di applicazione dell'accordo che disciplina l'asilo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.