Navigation

Tragedia all'air show

Il momento dello scontro fra i due velivoli ansa

Due velivoli della pattuglia acrobatica italiana si sono scontrati durante uno show aviatorio in Abruzzo. Deceduto uno dei piloti

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 maggio 2015 - 23:14

Due aerei monoposto a elica della Pattuglia acrobatica italiana - che si stavano esibendo prima delle Frecce Tricolori in uno show aviatorio ad Alba Adriatica - si sono scontrati domenica pomeriggio precipitando in mare, a pochi metri dalla riva. Uno dei due piloti è deceduto.

Per poter recuperare il cadavere, i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno dovuto ricorrere a palloni d'aria per sollevare leggermente dal fondale marino il velivolo, finito capovolto a circa 4 metri di profondità.

L'altro pilota è invece riuscito a salvarsi, effettuando una planata e un ammaraggio di fortuna. Avrebbe potuto provare ad atterrare sulla spiaggia, ma sembra che non l'abbia fatto per non mettere in pericolo i numerosi spettatori. Recuperato, è stato trasportato in ospedale a Teramo, in condizioni non gravi.

Intanto l'Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (Ansv) ha aperto un'inchiesta sull'accaduto.

ANSA/sdr/ARi

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.