Navigation

Tornate di moda le vacanze spaziali

Contenuto esterno

Le vacanze spaziali sono tornate d'attualità in questi ultimi mesi grazie agli investimenti di tre miliardari americani: Richard Branson con Virgin Galactic, Jeff Bezos con Blue Origin ed Elon Musk con SpaceX vedranno concretizzarsi vent’anni di lavoro e investimenti quasi in contemporanea.

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2021 - 13:34
tvsvizzera.it/fra

Il primo facoltoso a godere del lavoro della propria società è stato Branson. L’11 luglio 2021, alle 16:30, lo spazioplano della sua Virgin Galactic è partito dal New Mexico per il volo inaugurale. I passeggeri del volo hanno potuto passare circa 4 minuti in assenza di gravità. La società ha in previsione di effettuare 400 voli annui a partire dal 2022, ad un prezzo di circa 250'000 dollari per passeggero.

Nata nel 2000 Blue Origin è stata battuta sul tempo di pochi giorni, poiché il suo volo inaugurale si terrà il 20 luglio 2021. Saranno quattro i passeggeri del razzo: Jeff Bezos, il fratello Mark, Wally Funk ed un quarto passeggero che si è aggiudicato il biglietto per 28 milioni di dollari tramite un’asta. 

Elon Musk invece, non si accontenta di copiare gli altri e dal 2021 inizieranno i viaggi della sua SpaceX. Dureranno tra i 2 e i 4 giorni e richiederanno un addestramento specifico per i passeggeri. L’obiettivo però è quello dal 2022 di offrire vacanze di 10 giorni sulla Stazione Spaziale e addirittura dal 2023 di viaggiare intorno alla Luna.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.