Navigation

Covid nel mondo, non si fermano i contagi

Il Brasile conta 125.500 vittime e quasi 4,1 milioni di contagi totali. Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved.

Ha superato quota 870 mila il numero dei decessi legati al coronavirus nel mondo, secondo i dati dell'università americana Johns Hopkins. I contagi totali sono oltre 26,5 milioni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2020 - 15:01

Il Paese più colpito al mondo restano gli Stati Uniti, con quasi 118 mila morti e 6,2 milioni di casi accertati. Segue il Brasile con 125.500 vittime e quasi 4,1 milioni di contagi totali. In preoccupante ascesa l'India, con oltre 68 mila morti e quasi 4 milioni di casi.

Il Brasile ieri ha registrato ulteriori 851 decessi e 51.638 nuovi contagi da Covid-19 nelle precedenti 24 ore: lo hanno comunicato ieri in serata il Consiglio nazionale dei segretari della sanità (Conass) e il ministero della Sanità brasiliani.

Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese sudamericano è dunque salito a 4'091'801, mentre il totale delle vittime dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 125'502.

In Svizzera

Sono 425 i nuovi casi di positività al coronavirus computati in Svizzera nelle ultime 24 ore. Gli ultimi dati fanno anche stato di 6 nuove ospedalizzazioni a causa del Covid-19. 

Venerdì l'Uffico federale della sanità pubblica aveva segnalato in Svizzera 405 i nuovi casi di positività al coronavirus. Si trattava del dato più elevato dalla metà del mese di aprile. Gli ultimi dati da Berna indicavano anche due decessi in più provocati dalla patologia e 14 ospedalizzazioni.

In Ticino, sempre venerdì venivano segnalati due casi riguardanti altrettanti studenti di due scuole postobbligatorie di Lugano che erano risultati positivi al coronavirus, alcuni compagni sono stati posti in quarantena.

E in Italia

Sedici morti positivi al Covid nelle ultime 24 ore in Italia. È il numero più alto delle ultime settimane. I nuovi contagiati sono 1695, in leggero calo rispetto al giorno prima. I tamponi sono stati 107'658. Questi i dati del ministero della Salute. Le vittime complessive salgono così a 35'534. I contagiati totali diventano 276'338.

A livello europeo, nella giornata di venerdì sono stati registrati casi in aumento in diversi Paesi: in Spagna sono stati segnalati oltre 10'000 nuovi casi di contagio, in Francia più di 8'900, in Italia con oltre 1'700 nuove infezioni e nel Regno Unito quasi 2'000 e 1'378 in Germania; cifre che non si vedevano dallo scorso inizio maggio.

Il servizio del Telegiornale:

Contenuto esterno



tvsvizzera.it/fra con RSI

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.