Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Svizzera e Cina economicamente sempre più vicine

La Banca nazionale Elvetica e quella Cinese hanno concluso un accordo per lo scambio a termine di franchi e yuan.

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha concluso con la Banca centrale cinese (People's Bank of China, PBC) un accordo bilaterale di swap (per i flussi di cassa).

L'intesa è stata firmata lunedì a Pechino dal governatore della PBC Zhou Xiaochuan e dal direttore della Banca nazionale svizzera Thomas Jordan.

L'accordo siglato nella giornata di lunedì prevede anche che la BNS ottenga una quota d'investimento in renminbi (più noti come yuan) che gli permette di piazzare una parte delle sue riserve di valute sul mercato obbligazionario cinese.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box