Navigation

Sventato un attacco a Luxor

3 attentatori, di cui uno si è fatto esplodere. Nessun ferito.

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2015 - 20:55

Di nuovo una pregiata attrazione turistica è diventata obiettivo di un attacco terroristico: in Egitto questa mattina è stato sventato un attentato al tempio di Karnak, a Luxor, uno dei siti più visitati e pregiati del paese.

Tre terroristi hanno cercato di entrare nel parcheggio del sito archeologico, sono stati però fermati dalle guardie con le quali hanno poi ingaggiato uno scontro a fuoco. Per quanto concerne gli altri due attentatori, uno è stato ucciso, l'altro ferito. Secondo i media locali il loro obiettivo era un bus turistico.

Solo una settimana fa due poliziotti erano stati uccisi nei pressi delle piramidi di Giza, mentre nella stessa Luxor un gravissimo attentato provocò la morte di 62 turisti, di cui 36 svizzeri, nel 1997.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.