Navigation

SUV contro folla in Austria, 3 morti e 34 feriti

Il 26enne alla guida si è lanciato a folle velocità nel centro di Graz; ha poi minacciato con un coltello gli agenti di polizia che sono riusciti a fermarlo

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 giugno 2015 - 21:07

In Austria 3 persone sono morte e altre 34 sono rimaste ferite dopo essere state investite da un SUV che si è lanciato a folle velocità nel centro di Graz. L'uomo che era alla guida dell'auto è un 26enne che ha agito intenzionalmente e che in un secondo tempo ha minacciato con un coltello gli agenti di polizia che sono riusciti a fermarlo.

Secondo gli inquirenti, l'uomo soffrirebbe di problemi psichici. Le autorità stanno perquisendo la sua casa alla ricerca di elementi ulteriori che possano far comprendere meglio questa follia omicida.

Le tre vittime sono una donna, un bambino di 7 anni e un uomo di 50.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.