Navigation

Sussidi sanitari per sette milioni di americani

Seconda vittoria in tre anni per Barack Obama e per la sua riforma sanitaria

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 giugno 2015 - 20:35

La Corte suprema degli Stati Uniti ha respinto i ricorsi presentati dai Repubblicani contro uno dei punti chiave della legge "ObamaCare" firmata dal Presidente cinque anni fa.

Ha dichiarato costituzionale la norma che riconosce sussidi a ben sette milioni e mezzo di americani in 34 stati, per permettere loro di dotarsi di una assicurazione sanitaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.