Navigation

Strage Ankara, Curdi in piazza in tutto il mondo

Sembra che dietro all'attntato ci sia Isis

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2015 - 20:24

In Turchia prende sempre più piede l'ipotesi che ci sia lo Stato islamico dietro l'attentato di ieri ad Ankara. I media turchi, per lo più controllati dal governo - hanno fornito questa lettura citando fonti di polizia. Intanto in diverse città, anche all'estero, le comunità curde sono scese in piazza. Inoltre sono proseguiti i riconoscimenti delle decine di cadaveri e sono stati seppelliti i primi corpi. Il tutto non senza polemiche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.