Navigation

Donald Trump positivo al Covid-19

Il medico della Casa Bianca ha garantito che al momento il presidente "sta bene". Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved

Il presidente statunitense Donald Trump ha annunciato nella notte di giovedì di essere risultato positivo al coronavirus, così come la First Lady Melania.

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2020 - 13:00

"Questa sera, la First Lady e io siamo stati testati positivi al Covid-19", ha twittato il presidente. "Intraprenderemo la nostra quarantena e il processo di guarigione immediatamente ne usciremo INSIEME!", ha aggiunto.

Contenuto esterno

L'annuncio è un terremoto a un mese di distanza dalle elezioni presidenziali e fa sorgere una miriade di incognite sull'impatto che potrebbe avere sulla campagna. Domande che al momento non hanno ancora risposta. Poco dopo il tweet, è stato annunciato l'annullamento del viaggio in Florida del presidente previsto per venerdì. 

Il medico della Casa Bianca ha dichiarato che il presidente, che ha 74 anni e fa dunque parte di una fascia della popolazione considerata a rischio, "sta bene". Precedentemente Trump aveva annunciato che si sarebbe messo preventivamente in quarantena in attesa dei risultati del test dopo che una sua stretta collaboratrice, Hope Hicks, era risultata positiva.

La donna era a bordo dell'Air Force One con il presidente martedì quando si era recato a Cleveland, in Ohio, per partecipare al dibattito contro il candidato democratico alla presidenza Joe Biden.

Il servizio del Telegiornale:

Contenuto esterno

Critiche

Una delle principali critiche rivolte attualmente al presidente dai suoi oppositori, ma anche da molti scienziati e alcuni deputati del suo stesso partito, è indirizzata al modo in cui ha gestito la pandemia che negli Stati Uniti ha provocato 207'000 morti.

Trump è accusato di aver dato segnali contraddittori e confusi e di aver dimostrato una grande mancanza di compassione davanti alla tragedia che ha colpito moltissimi cittadini. Sondaggi su sondaggi dicono che una larghissima maggioranza degli statunitensi giudica con severità il presidente su questo punto. 

Nel prossimo video, il commento del corrispondente della Radiotelevisione svizzera:

Contenuto esterno

tvsvizzera.it/Zz/ats con RSI (TG del 02.10.2020)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.