Navigation

Spagna, congresso boccia Sanchez

El Pais parla di "un paese sull'orlo della bancarotta politica"

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2016 - 16:32

In Spagna è caos politico, dopo che il Congresso ha respinto per la seconda volta la candidatura di Pedro Sanchez a Primo Ministro. Il socialista non ha ottenuto la maggioranza semplice necessaria e così è restato fuori dai giochi.

Sanchez è il primo candidato premier definitivamente bocciato al secondo turno dal Congresso dalla fine della dittatura franchista.

Lunedì toccherà a re Felipe decidere a chi affidare ancora il mandato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.