Navigation

Situazione critica nello Yemen

Particolarmente difficile la situazione ad Aden, dove si sono concentrati i combattimenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2015 - 20:39

Nelle case di Aden (Yemen) non c'è più acqua e scarseggiano pure cibo, elettricità e medicinali. Servono aiuti che però non possono arrivare né via mare, né via cielo. In particolare, il livello di sicurezza precario impedisce al comitato internazionale della Croce Rossa di portare gli aiuti umanitari necessari.

Anche le Nazioni Unite hanno lanciato l'allarme: da quando l'Arabia Saudita ha lanciato l'offensiva per fermare l'avanzata dei ribelli sciiti Huthi, sono morte più di 50 persone nelle ultime 24 e più di 500 nelle ultime 2 settimane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.