Navigation

Siria, negoziati difficili

Intanto la tregua sembra reggere e un grande convoglio di aiuti umanitari ha portato aiuto e sollievo a una cittadina assediata

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2016 - 20:16

A Ginevra la delegazione dell'opposizione siriana ha deciso di abbandonare parzialmente i negoziati: all'origine l'accusa verso le forze governative di continuare a bombardare civili nel nordovest del paese. Nel resto della Siria la tregua sembra intanto reggere e un grande convoglio di aiuti umanitari ha portato aiuto e sollievo a una cittadina assediata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.