Coronavirus Germania, soglia dei 10'000 contagiati ufficialmente superata

La Cancelliera tedesca Angela Merkel si è rivolta alla nazione mercoledì sera per parlare dell'epidemia di coronavirus. Nel frattempo, il conteggio dei malati in Germania ha registrato un'impennata.


La soglia dei 10'000 casi di coronavirus è stata ufficialmente superata in Germania e i morti sono attualmente 20, ha annunciato giovedì l'Istituto Robert Koch. 

Sono 2'801 i casi registrati da questo istituto nelle ultime 24 ore.  La regione della Renania nord Vestfalia è la più toccata, con 3'033 casi. Seguono Bade-Wurtenburg (2'155 casi) e la Baviera (1'692).

"Un compito storico"

La Cancelliera Angela Merkel si è rivolta mercoledì sera in modo inedito alla nazione. Durante il discorso ha sottolineato che questa pandemia è per la Germania "la più grande sfida dalla fine della seconda guerra mondiale ". 

Combattere il coronavirus "è un compito storico e si può affrontare soltanto insieme. La situazione è seria e fluida, il che vuol dire che non dipende soltanto ma anche da quanto ciascuno seguirà con disciplina le regole".
In Germania c'è ancora libera di muoversi. Ma la vita pubblica è stata blindata. La cancelliera ha definito le limitazioni finora imposte comunque "drammatiche" e tuttavia "necessarie a salvare vite". 

"Il governo verifica costantemente se si debba correggere qualcosa, ma anche se manchi qualcosa di ancora necessario". 

"La Germania ha un sistema sanitario eccellente. Forse uno dei migliori al mondo. Ma anche i nostri ospedali potrebbero essere completamente sopraffatti se troppi pazienti con un decorso grave dell'infezione arrivassero in poco tempo nei nosocomi". I posti di terapia intensiva sono 28'000.

L'80% è occupato, ha segnalato qualche giorno fa l'ormai famoso virologo dello Charité, Christian Droste. E il piano pandemia del governo prevede di raddoppiare questa capacità: costruendo nuovi presidi sanitari, anche negli hotel e nelle grandi sale delle fiere, come quella di Berlino, che ospiterà un ospedale nuovo da 1000 posti letto.