Navigation

Iran alle urne per scegliere il presidente

L'Iran è chiamato venerdì a eleggere il nuovo presidente, a quattro anni dall'elezione del moderato riformista Hassan Rouhani che torna a candidarsi in contrapposizione al conservatore Ebrahim Raisi.  

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2017 - 20:30
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 18.05.2017)

 

Contenuto esterno


L'Iran, che venerdì è chiamato alle urne per eleggere il suo nuovo presedente, ha vissuto un questi ultimi anni un'apertura, a partire da quella verso l’esterno. Con la rimozione del blocco economico, che aveva messo in ginocchio il paese, l’Iran è stato riammesso nella comunità internazionale. Una tendenza che molti giovani – che fanno più di un terzo della popolazione iraniana – hanno apprezzato e vorrebbero continuasse, con Rouhani.

I sostenitori del conservatore Raisi hanno in mente un modello diverso di Repubblica Islamica. Meno aperture e più attenzione ai problemi concreti della gente. Una posizione che fa leva sull’aumento della disoccupazione nonostante la ripresa delle esportazioni di petrolio.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?