Navigation

Roma, un degrado da prima pagina

Dopo le inchieste di Mafia Capitale, gli articoli di New York Times e Le Monde sono un duro colpo per l'immagine del sindaco, che esclude però le dimissioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2015 - 21:30

La città di Roma è da giorni nel mirino della stampa internazionale. Prima il New York Times, poi Le Monde puntano il dito contro la malagestione della Capitale; seguono a ruota i quotidiani italiani.

Il sindaco Ignazio Marino, già indebolito dalle inchieste di Mafia Capitale, subisce un nuovo duro colpo. Esclude però le dimissioni, vara una nuova giunta e guarda al futuro.

Nel reportage, le voci di cittadini, turisti, autisti del trasporto pubblico e dello stesso Marino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.