Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Riforme, è scontro al Senato

Contestato il "canguro", rottura a sinistra ma il patto del Nazareno tiene

Si è sfiorata la rissa la Senato sulle riforme promosse dal Governo Renzi. In particolare è saltato il compromesso sui tempi di approvazione del testo che doveva limitare il numero di emendamenti in vista del voto finale concordato nella prima settimana di settembre. Sul presidente Pietro Grasso, che ha dato il via libera alla cancellazione in blocco di 1'400 emendamenti analoghi a quelli votati (il cosiddetto "canguro") sono piovute pesanti critiche da M5S, Lega e Sel e mercoledì mattina la seduta è stata sospesa. Ma il PD, sostenuto da Forza Italia e NCD, intende andare avanti spedito.

×