Navigation

Taglia da un milione per il figlio di Bin Laden

Gli Stati Uniti offrono una ricompensa di un milione di dollari a chi sia in grado di fornire informazioni su Hamza Bin Laden, uno dei figli di Osama Bin Laden.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 marzo 2019 - 13:06
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


In particolare la ricompensa è destinata a chi è in grado di dare le informazioni corrette per localizzarlo: in questi anni Hamza sembra si sia imposto come uno dei leader di al Qaida.

L'annuncio della ricompensa è stato diffuso dal dipartimento di Stato americano. Riportando la notizia, la Bbc ricorda che si sospetta Hamza sia di base nella zona di frontiera fra Afghanistan e Pakistan.

Hamza bin Laden, come detto, ha assunto un ruolo di primo piano nella rete del gruppo terroristico Al Qaeda. Dall'agosto 2015 ha lanciato diversi appelli in interneti per attacchi contro gli Stati Uniti e gli alleati occidentali e ha minacciato attacchi terroristici come vendetta per l'uccisione del padre.

Osama bin Laden è stato ucciso da un'unità delle forze speciali statunitensi ad Abbottabad, Pakistan, il 2 maggio 2011. Il governo degli Stati Uniti aveva inserito suo figlio Hamza nella lista del terrore all'inizio del 2017. Possibili beni del giovane bin Laden negli Stati Uniti sono stati congelati. I cittadini e le aziende americane non possono più fare affari con lui.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.