Navigation

Riaperte le urne in Turchia, tensioni

Al voto per la seconda volta in appena 5 mesi, dopo lo stallo delle elezioni di giugno. Forze dell'ordine dispiegate in tutto il Paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2015 - 15:10

Grande dispiegamento di sicurezza ai seggi, dopo l'attentato di Ankara; record di affluenza dall'estero. Del resto, gli ultimi sondaggi dicono che il risultato è in bilico e che Erdogan difficilmente troverà i numeri per governare da solo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.