Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Raid USA contro covo dell'Isis in Libia

Secondo i media sono morte oltre 40 persone, tra cui la mente delle stragi in Tunisia dell'anno scorso

L'ideatore delle stragi dello scorso anno in Tunisia è morto in un raid dell'aviazione statunitense in Libia. I bombardieri americani, secondo quanto riferisce il New York Times, hanno colpito un campo d'addestramento dell'Isis a Sabratha, località occidentale a poca distanza dalla frontiera, uccidendo oltre quaranta terroristi (per lo più cittadini tunisini), tra cui il latitante Noureddine Couchane.

Secondo fonti occidentali Couchane è uno dei più influenti dirigenti dello Stato Islamico ed è coinvolto in prima persona nelle stragi del Museo del Bardo a Tunisi e sulla spiaggia di Sousse, in cui morirono complessivamente 62 persone, in prevalenza turisti europei.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×