Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Raid USA contro covo dell'Isis in Libia

Secondo i media sono morte oltre 40 persone, tra cui la mente delle stragi in Tunisia dell'anno scorso

L'ideatore delle stragi dello scorso anno in Tunisia è morto in un raid dell'aviazione statunitense in Libia. I bombardieri americani, secondo quanto riferisce il New York Times, hanno colpito un campo d'addestramento dell'Isis a Sabratha, località occidentale a poca distanza dalla frontiera, uccidendo oltre quaranta terroristi (per lo più cittadini tunisini), tra cui il latitante Noureddine Couchane.

Secondo fonti occidentali Couchane è uno dei più influenti dirigenti dello Stato Islamico ed è coinvolto in prima persona nelle stragi del Museo del Bardo a Tunisi e sulla spiaggia di Sousse, in cui morirono complessivamente 62 persone, in prevalenza turisti europei.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×