Navigation

Putin minaccia di lasciare il G20

Lotta all'ebola e rilancio della crescita economica. Sono le tematiche del primo giorno del G20 in Australia. Offuscate però dalle tensioni create dalla crisi in Ucraina.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2014 - 21:39

A dominare la prima giornata del G20 sono state soprattutto le tensioni tra l'Occidente e la Russia.

I dirigenti delle potenze mondiali hanno fatto blocco comune contro Putin, per il suo coinvolgimento nella crisi ucraina.

Un clima ostile che il leader russo pare non abbia gradito tanto da minacciare di abbandonare il G20. La notizia è stata però smentita dal suo portavoce.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.