Navigation

Profughi riportati dalla Grecia alla Turchia

Bus carichi di migranti: è iniziato così il primo viaggio che ha riportato un primo gruppo di circa 130 profughi in Turchia

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2016 - 12:58

Alcune centinaia di migranti sbarcati nelle scorse settimane in Grecia, sono stati riportati in Turchia. E' così diventato operativo l'accordo concluso lo scorso 18 marzo tra Unione Europea e Ankara.

Non sono mancate le proteste, da parte degli attivisti per i diritti umani, che considerano questo accordo illegale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.