Navigation

Pro o contro Salvini, ma nessuno scontro

La prima manifestazione della Lega a Roma suggella intanto la nuova vocazione nazionale del movimento, che ambisce a diventare il nuovo faro del centrodestra

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2015 - 21:04

Giornata ad alta tensione a Roma per le manifestazioni pro e contro Matteo Salvini. Gli attesi scontri non ci sono però stati.

Il leader della Lega Nord ha intanto portato per la prima volta nella sua storia il movimento in piazza nella capitale, conferendogli una dimensione nazionale e candidandolo a diventare il nuovo faro del centrodestra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.