Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Pistorius, davanti alla Corte suprema per omicidio Reeva

L'udienza termina venerdì e l'ex atleta rischia 15 anni di carcere

Oscar Pistorius è arrivato nella Corte suprema di Pretoria per l'udienza in cui si deciderà la pena che dovrà scontare dopo essere stato ritenuto colpevole dell'omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa nel 2013.

L'ex atleta paraolimpico rischia 15 anni di carcere dopo che a dicembre la Corte d'Appello ha ribaltato la sentenza di omicidio colposo, riconoscendo Pistorius colpevole di omicidio volontario. L'udienza dovrebbe proseguire fino al 17 giugno ed è prevista, per la prima volta, la testimonianza del padre di Reeva Steenkamp.

×