Navigation

Pirelli è cinese

Il via libera all'operazione dopo tre anni di trattative. Se Pirelli parlerà nel futuro cinese, la sede ed il centro di ricerca rimarranno in Italia

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2015 - 10:12

ChemChina, colosso cinese delle chimica, diventerà socio di maggioranza di Pirelli. Il via libera all'operazione è stato dato nella serata di domenica. Un altro gruppo italiano passerà così sotto controllo straniero.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?