Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Parigi, ucciso uomo con finta cintura esplosiva



Quartiere isolato

Quartiere isolato

(tvsvizzera)

Il sospetto estremista è stato colpito dagli agenti davanti a un commissariato, gridava "Allah è grande"

Un uomo è stato ucciso da poliziotti nella tarda mattinata di giovedì davanti a un commissariato nel 18esimo arrondissement di Parigi. Descritto come "minaccioso" ha tentato di aggredire con un coltello due agenti (uno sarebbe rimasto ferito) urlando Allah è grande. In un primo momento fonti avevano affermato che indossava una cintura esplosiva, rivelatasi poi finta.

Il quartiere BarbèsLink esterno, dopo la sparatoria, è stato isolato. L'assalitore non aveva con sé documenti di identità, ma possedeva un foglio sul quale figurava la bandiera dell'autoproclamato Stato Islamico (IS) e una rivendicazione.

Il ministro degli Interni Bernard Cazeneuve si è subito recato sul luogo della sparatoria. Proprio oggi, giovedì 7 gennaio, Parigi ricorda a un anno esatto, la strage di Charlie Hebdo. Nel pomeriggio intanto, la Procura fatto sapere di indagare sull'azione definita "terroristica".

AFT/AleS



Quartiere isolato

Quartiere isolato

(reuters)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×