Navigation

Papa Francesco è partito per l'Africa

Al via il viaggio pastorale del Pontefice, che si recherà in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2015 - 13:27

Papa Francesco è partito mercoledì poco prima delle 8.00 dall'aeroporto di Roma-Fiumicino, dando inizio al suo primo viaggio pastorale in Africa. Il sovrano pontificio si recherà in Kenya, in Uganda e in Centrafrica.

Jorge Bergoglio effettua così il suo undicesimo viaggio fuori dall'Italia dalla sua elezione, nel marzo 2013. Il Pontefice, 78 anni, non è ancora stato nel Continente nero, dove visiterà due paesi anglofoni, a est, ed il Centrafrica (francofono) nella sua prima trasferta in quell'area. Papa Giovanni Paolo II durante il suo pontificato visitò ben 42 nazioni di questo continente.

Papa Francesco intende indirizzare in questi tre paesi un messaggio di pace,giustizia e dialogo interreligioso sullo sfondo di una situazione internazionale molto tesa a seguito della lotta contro il jihadismo.

Reuters/ATS/AFP/EnCa

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.