Navigation

Pakistan: esecuzione contestata ma eseguita

Arrestato quando era minorenne, Hussein era accusato di aver ucciso un bambino

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2015 - 20:47

La mobilitazione delle organizzazioni per i diritti umani non è riuscita a fermare l'esecuzione di Shafqat Hussein. Il giovane pachistano era stato arrestato 10 anni fa con l'accusa di aver ucciso un bambino. All'epoca era minorenne e quindi non avrebbe potuto essere condannato a morte. I suoi legali sostengono inoltre che la sua confessione fosse stata estorta con la tortura.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.