Navigation

OMS, aumenta l'aspettativa di vita

Diffuso il nuovo rapporto annuale nella giornata di mercoledì

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2015 - 20:52

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, tutti i Paesi dovranno prepararsi all'aumento dell'aspettativa di vita. Entro il 2050 la percentuale di popolazione mondiale con più di sessant'anni passerà dal 12% al 22%.

A prepararsi devono essere sia la società che il sistema sanitario perché non ci si può aspettare che - nonostante l'aspettativa di vita aumenti - ci si arrivi in condizioni di salute migliori rispetto a quanto non avveniva in passato. Un costo per il settore sanitario che potrebbe però rivelarsi un buon investimento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.