Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Olimpiadi a Rio, si parte

Cerimonia colorata e musicale in Brasile per la 31esima edizione dei Giochi

Pochi minuti dopo l'una (ora svizzera), è iniziata la cerimonia di apertura dei 31esimi Giochi olimpici di Rio de Janeiro,Link esterno i primi della storia a svolgersi in America Latina.

Dopo l'inno nazionale brasiliano suonato con chitarra dall'artista Paulinho da Viola, oltre mille figuranti sul prato del leggendario stadio Maracanà hanno dato vita, tra luci balli e musica, alla rappresentazione della storia del Brasile. La sorpresa: l'ultimo tedoforo è stato Vanderlei Lima, maratoneta che a causa del gesto di un folle in strada non conquistò l'oro ad Atene 2004, poi andato all'italiano Stefano Baldini.

Pochi i capi di stato presenti, solo 37, contro i 70 a Londra 4 anni fa e gli 80 di Pechino 2008. Assente Dilma Roussef sotto impeachment, non c'era nemmeno Vladimir Putin. Presente invece il presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann.

Tensioni fuori dallo stadio

A margine dei festeggiamenti vi sono stati disordini al di fuori dello stadio. Un gruppo di "black bloc" è entrato in azione scontrandosi con agenti e bruciando una bandiera brasiliana. La polizia ha risposto con gas lacrimogeni e spray al peperoncino. Un manifestante è rimasto ferito, mentre un altro è stato arrestato.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×