Navigation

Nuovi sbarchi in Sicilia

La situazione è fuori controllo, disumana, dicono le autorità, nel Sud Italia. Viene chiesto l'intervento del governo, criticato di lassismo

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2014 - 20:46

Sono quasi 2mila i migranti sbarcati nella sola giornata di oggi sulle coste della Sicilia e le autorità delle città più coinvolte - come Porto Empèdocle, Palermo, Catania - tornano a lanciare l'allarme, chiedendo aiuto al governo italiano e all'Unione Europea. Il servizio del TG.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.