Navigation

Nuovi arresti a Bruxelles

In Belgio il Segretario di Stato americano

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2016 - 19:27

La polizia belga ha condotto nuove operazioni antiterrorismo nei sobborghi di Bruxelles.

Diverse persone sono state arrestate, arresti forse decisivi per smantellare la rete jihadista responsabile delle stragi di martedì.

Diversi i blitz, iniziati la scorsa notte e continuati in giornata, anche sulla base delle informazioni raccolte dagli inquirenti francesi. Nella capitale belga è intanto arrivato John Kerry per esprimere la solidarietà statunitense.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.