Navigation

Nove giorni di lutto per Castro

Niente musica, niente balli, niente alcol sull'isola caraibica. Mercoledì all'alba partirà il pellegrinaggio delle ceneri verso Santiago di Cuba, la culla della rivoluzione

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 dicembre 2016 - 14:43

Cuba ha dato il via alle celebrazioni ufficiali per commemorare la morte di Fidel Castro. Per nove giorni Cuba, sarà in silenzio. Niente musica. Nessun ballo. La gente ha cominciato ad affollarsi su piazza della Rivoluzione all'Avana, fin dalle prime luci dell'alba. Sopra la fila di persone composte, troneggia la gigantografia del comandante. L'omaggio del popolo proseguirà fino a mercoledì all'alba quando partirà il pellegrinaggio delle ceneri fino a Santiago. Domenica sono previsti i funerali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.