“Not in my name” Barcellona, musulmani in piazza per denunciare il terrorismo

Circa 2'000 persone appartenenti alla comunità islamica hanno manifestato lunedì sera sulla Rambla a Barcellona, per condannare i recenti attentati e ribadire il loro "no al terrorismo". 

A fianco degli altari illuminati dalle candele posti per ricordare le vittime degli attentati che hanno scosso la città pochi giorni prima sono sfilate circa 2’000 persone (secondo le cifre fornite dalle forze dell’ordine). Cori come “tu ed io contro il terrorismo”, “not in my name”  hanno scandito la marcia alla quale si sono uniti musulmani di diverse origini.

La manifestazione si è chiusa sul luogo dove si è fermato il furgone che ha disseminato morte e terrore nella città catalana.

Parole chiave