Navigation

Norman Atlantic in porto

Norman Atlantic nel porto a Brindisi keystone

Il traghetto distrutto dalle fiamme nel canale di Otranto è ormeggiato a Brindisi; nuovi indagati

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2015 - 16:11

Il relitto del Norman Atlantic, il traghetto andato a fuoco domenica scorsa mentre si trovava nel canale di Otranto, è giunto venerdì pomeriggio nel porto di Brindisi, in Puglia.

Sull'incidente, negli scorsi giorni, è stata avviata un'inchiesta, che dovrà far luce sui numerosi punti ancora poco chiari, a iniziare dal numero delle vittime (attualmente il bilancio è fermo a 11).

Venerdì, nuovi nomi sono stati iscritti nel registro degli indagati. Si tratta di membri dell'equipaggio che avrebbero avuto ruoli di responsabilità nelle fasi di imbarco di passeggeri e mezzi, e in quelle dell'evacuazione dopo il divampare delle fiamme.

Le immagini Link esternodel relitto su www.rsi.ch/newsLink esterno.

bin/ats

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.