Navigation

Nobel per la fisica alla ricerca sui neutrini

Premiati Arthur B. McDonald e Kajita Takaaki, le cui scoperte sulle particelle subatomiche cambiano la nostra visione dell'universo

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2015 - 13:58

Arther B McDonald e Kajita Takaaki sono stati insigniti del premio Nobel per la fisica, per le loro scoperte relative ai neutrini, particelle subatomiche misteriose, simili a trottole ma di massa nulla, almeno in apparenza. La scoperta dei premiati cambia, secondo gli esperti, la nostra visione dell'universo.

L'osservazione è stata fatta da due squadre, una in Giappone e una in Canada. I due gruppi hanno rilevato che i tre tipi di neutrini esistenti, durante l'esperimento, cambiavano identità, assumevano -per così dire- i panni degli altri membri della famiglia.

Questo suggerirebbe che hanno una massa. La scoperta ci permette di comprendere meglio la materia e, di conseguenza, anche l'universo.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?