Navigation

Nepal, forte Sisma. Più di 1000 morti

Si aggrava di minuto in minuto il bilancio delle vittime e dei danni. Colpita anche l'India e l'Everest

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2015 - 18:02

Un terremoto di magnitudo 7, 9 ha colpito il Nepal. La capitale Kathmandu in ginocchio: mille i morti registrati finora, diversi edifici crollati.

Scosse si sono avvertite anche in India, a Nuova Delhi e in altre città del Nord, oltreché in Bangladesh, in Pakistan e in Tibet. Diverse valanghe sull'Everest: al campo base ci sarebbero 10 morti tra gli Sherpa. 18 gli alpinisti stranieri morti, secondo quanto riferiscono i militari indiani che hanno recuperato i corpi. Anche la Svizzera e l'Italia attendono notizie sulla presenza di concittadini sul luogo del disastro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.