Navigation

Morta l'ex segretaria di stato USA Albright

Contenuto esterno

Madeleine Albright, prima donna segretaria di stato statunitense che ha contribuito a forgiare la politica americana dopo la Guerra fredda, è morta di cancro all'età di 84 anni. Fu la prima donna a guidare la diplomazia americana, diventando così anche la donna più alta in grado nella storia del governo statunitense, durante il secondo mandato di Bill Clinton alla Casa Bianca (1997-2001).

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2022 - 13:23
tvsvizzera.it/fra con Keystone-ATS

La Albright fece i suoi studi liceali in Svizzera, poi si laureò in scienze politiche al Wellesley College nel Massachusetts e conseguì un dottorato in diritto pubblico presso la Columbia University di New York, quando era già sposata col giornalista Joseph Medill Patterson Albright, da cui divorziò nel 1982. La sua carriera accademica cominciò alla Georgetown University di Washington, dove insegnò Affari internazionali.

Ma poi seguì la strada della diplomazia, rompendo il soffitto di cristallo nel 1996 e diventando una brillante analista di geopolitica. Sotto Clinton contribuì a forgiare la politica americana dopo la guerra fredda, sostenendo l'allargamento della Nato e il suo intervento armato in Kosovo nella primavera 1999 per "ragioni umanitarie". Nel 2000 si recò in Corea del Nord partecipando ad uno storico incontro con il leader nordcoreano Kim Jong-il.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?