Navigation

Momento storico per le donne tedesche

Approvata la legge che obbligherà le principali imprese tedesche, le 100 società quotate in borsa, ad occupare il 30% dei posti nei loro consigli d'amministrazione con delle donne.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 marzo 2015 - 15:26

Il Bundestag tedesco ha approvato venerdì ad ampia maggioranza l'introduzione di una quota rosa del 30% nei consigli di sorveglianza delle grandi imprese. A partire dal 2016 saranno coinvolte dalla misura 100 aziende quotate in borsa.

La ministra per la Famiglia, anziani, donne e giovani, Manuela Schwesig, ha parlato di "passo storico" nell'affermazione delle Pari opportunità.

ANSA

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.